Ultima modifica: 12 giugno 2018

Progetti e Foto Secondaria a.s. 2017 – 2018

 

LA IIIF ALLA FESTA DELLE FORZE ARMATE

La mattina del sabato 4 novembre 2017 la classe IIIF della scuola secondaria di I grado dell’I.C. “Convenevole da Prato” ha partecipato alla Festa delle Forze Armate che si è tenuta in Piazza delle Carceri. Prima sono arrivati i vari corpi delle Forze Armate, poi i rappresentanti del Comune di Prato, capeggiati dal Sindaco Matteo Biffoni e dei vari Comuni della provincia di Prato, seguiti dai loro gonfaloni e accompagnati dagli inni suonati e cantanti dagli Alpini.  Dopo che il Sindaco di Prato con le varie autorità ha reso omaggio al Monumento dei Caduti, alcune alunne della classe IIIF hanno portato la bandiera tricolore, quindi si è svolto l’alzabandiera accompagnato dall’inno di Mameli. Successivamente, un’alunna ed un alunno della IIIF hanno letto, rispettivamente, le prime due strofe dell’Ode “Marzo 1821” di Alessandro Manzoni ed il relativo commento, che era stato realizzato a scuola da tutta la classe. Tutti i gonfaloni e gli stendardi dei vari Comuni e corpi delle Forze Armate hanno sfilato e hanno lasciato la piazza, accompagnati dagli applausi.Alla fine gli alunni e alunne della IIIF, con la loro insegnante e il loro Dirigente Scolastico dott. Stefano Pollini, hanno fatto delle fotografie con i vari corpi delle Forze Armate, il sindaco Biffoni e l’Assessore alla Pubblica Istruzione del Comune di Prato Maria Grazia Ciambellotti.

E’ stata una cerimonia solenne e importante e la nostra classe è stata felice di avervi partecipato attivamente. Il nostro Video!

La classe IIIF

 

Lavori in Rame

“Aspettando Natale”, i lavori con fogli di lamina in rame della classe 2C realizzati nell’ora di Tecnologia.  Il Video dei lavori

 

 

 

 

 

 

 

 

Tableaux Vivants

Quando la fotografia richiama l’arte.

Gli alunni delle classi 3E e 3F hanno interpretato le opere del pittore JAQUES LUOIS DAVID (1748/1825), LA MORTE DI MARAT e IL GIURAMENTO DEGLI ORAZI. Lo spirito di questo lavoro non è stato ricreare delle riproduzioni fedeli dei quadri, ma cogliere il senso e l’atmosfera, osservare ogni personaggio con attenzione e poi mettersi in gioco con il proprio corpo.  Il video del Progetto

 

 

 

 

 

 

 

 

Inaugurazione Atelier Digitale “AmbientAzioni”

Mercoledì 20 dicembre 2017, in presenza del Sindaco e degli assessori Benedetta Squittieri e Maria Grazia Ciambellotti , abbiamo inaugurato il nostro atelier digitale “AmbientAzioni”.

La nostra idea progettuale si basa sulla realizzazione di un atelier ambientale che punta al monitoraggio e alla salvaguardia ambientale. Il monitoraggio ambientale si attua con la creazione di dispositivi basati su Arduino dotati di sensori che rilevano la presenza di agenti inquinanti outdoor e indoor. La salvaguardia ambientale sarà proposta come attività di tinkering tramite il recupero dei materiali. Sarà compito di alunne e alunni realizzare smart toys con i materiali disponibili e programmarli integrando sensori vari per creare applicazioni utili nella didattica quotidiana. Il progetto è realizzabile grazie anche alla collaborazione dei nostri partner: Comune di Prato, Legambiente Prato e CNR-IIA.  Il Video dell’ Evento

 

 

 

 

 

Evento di Presentazione del Progetto BIODIVERTIAMOCI

Sabato 3 febbraio, presso il Salone Consiliare del Comune di Prato, si è tenuto l’evento conclusivo del progetto BiodiverTiamoci.

BiodiverTiamoci è un progetto sulla biodiversità che prevede progettazione e realizzazione di coltivazioni idroponiche. Il ruolo di scienza e tecnologia in agricoltura è affrontato insieme al rapporto diacronico fra cibo e cultura, con l’obiettivo di sensibilizzazione all’ecosostenibilità.

Il progetto, finanziato dal MIUR, rientra nel “Piano nazionale per la promozione dell’educazione alla salute, dell’educazione alimentare e a corretti stili di vita” DM 663 ex Legge 440, art.9.

Il Video dell’Evento

 

 

 

 

 

Progetto Sci Sportivo

Le classi  seconde  hanno partecipato al progetto sportivo dedicato allo sci, che si è svolto sulle piste della Doganaccia.   Il Video del Progetto

 

 

 

 

 

 

Concorso Alcol e Responsabilità

Mercoledì 9 maggio nel Salone consiliare del Comune si è tenuta la premiazione del concorso a cui hanno partecipato le scuole medie coinvolte nella  quarta edizione di “Alcol e responsabilità”, la campagna di sensibilizzazione e prevenzione promossa dalla Polizia Municipale con la collaborazione dell’assessorato all’Istruzione.

I ragazzi sono stati accolti nel Palazzo Comunale dal sindaco Matteo Biffoni, dalla presidente del Consiglio comunale Ilaria Santi, dal comandante della Polizia Municipale Andrea Pasquinelli, dal commissario e responsabile della campagna Stefano Assirelli e dall’assessore alla Pubblica Istruzione Mariagrazia Ciambellotti; presenti anche i rappresentanti di Asl Toscana Centro, ACI e delle associazioni Golden Drakes e Figlio del Vento. Il concorso ha previsto l’elaborazione, da parte di gruppi di 5 ragazzi in rappresentanza di ciascun istituto, di un contributo illustrativo sul tema della campagna che riuscisse a far riflettere ed a raggiungere in modo diretto i propri compagni di scuola e, più in generale, l’intera cittadinanza: la creatività degli studenti si è espressa attraverso poesie, slogan ed illustrazioni.

1° premio alla scuola Convenevole, con il video di Sirya Burani, Giulia Carovani, Andrea Ingrosso, Alessandro Nieri e Tommaso Pizzicori.

 

 

Premio Fair Play 2018

Lo sport è il canale più importante per trasmettere ai ragazzi i valori della correttezza, dell’impegno, della capacità di fare squadra. Ed è a questi valori che si ispira il premio Fair Play, che il Panathlon Club Prato in collaborazione con il Miur, rappresentanto dalla dirigente, Simona Guarducci, consegna ogni anno ai ragazzi che nelle scuole pratesi si sono distinti per il loro comportamento positivo nello sport e nello studio.

Siamo fieri di ospitare ancora una volta in salone consiliare i ragazzi, i loro insegnanti e le loro famiglie per questo importante riconoscimento – sottolinea il sindaco Matteo Biffoni presente alla cerimonia insieme con il vicesindaco Simone Faggi -. Il mondo della scuola e quello dello sport si incontrano nel premio Fair Play a dimostrazione di come i valori dello sport siano essenziali per la crescita di buoni cittadini, di persone capaci sempre, in ogni occasione, di avere rispetto per l’altro. Premiati per la I.C. Convenevole gli studenti: Maya Tassi della classe 3E ed Ildi Kapidani della classe 3D.

 

 

Raccolta Alimentare “Limita lo Spreco Aiuta il Mondo”

Si è tenuta nella Sala consiliare del Comune la consegna degli attestati di merito alle scuole che hanno partecipato alla terza edizione della raccolta alimentare “Limita lo spreco, aiuta il mondo”, svoltasi il 20 marzo. L’iniziativa, volta a sensibilizzare gli studenti di ogni età sulle tematiche dello spreco alimentare ed energetico, è nata da un’idea della Consulta degli studenti e realizzata con il sostegno del Ministero dell’Istruzione e della Ricerca, Ufficio scolastico regionale, Comune di Prato, Regione Toscana, Provincia e Prefettura di Prato, Diocesi, associazione Insieme per la famiglia, Estra, Emporio della Solidarietà Caritas di Prato, associazione Mensa Giorgio La Pira e Banco Alimentare della Toscana.

 

 

 

 

Progetto”LA DOVE FINISCONO LE PAROLE INIZIA LA MUSICA”

Laboratorio di Musica, Complessi di Musica Moderna

Il progetto si è articolato in diverse attività svolte dai ragazzi, una prima parte del corso ha riguardato lo studio del ritmo (tempo, velocità, portamento) come radice della musica e come filo conduttore di qualsiasi esecuzione musicale d’insieme; è stato svolto anche un lavoro di ear training ed ascolto, volto all’individuazione dei vari strumenti all’interno di brani di musica contemporanea e successivamente un’analisi armonica dei brani stessi (individuazione degli accordi e della tonalità di ogni brano senza l’ausilio dello spartito ed interazioni tra i vari strumenti). E’ stato studiato anche lo spartito, le parti che lo compongono e come si può dare rappresentazione grafica di diversi tipi di Riff musicali e ritmici. Per quanto riguarda lo studio dell’armonia è stato affrontato lo studio della formazione degli accordi (a triadi e successivamente a 4 e 5 note). E’ stata fatta una introduzione alla vocalità: studio dei registri vocali, estensione, timbro ed una parte dedicata al rapporto emotivo con lo “strumento voce”. Sono stati scelti 3 brani su cui i ragazzi hanno lavorato per la preparazione del saggio finale tenutosi il 17 maggio.

 

 

 

Laboratorio teatrale “Emozioni in musica”.

Tenuto da Vannucci Viviano con l’aiuto dell’attrice Antonella de Masi. Hanno partecipato Silvia, Cassandra, Sara, Aurora, Dafne, Lia, celeste, Chiara, Rocco, Arianna e Tommaso. I giovani attori della nostra scuola oltre a recitare hanno cantato e interpretato alcuni brani di grande successo. Applausi a tutti.
 
 
 
 
 

 

Festa di Fine Anno Classi Terze

In data 6/06/2018, alle ore 19,30, si è svolta nel giardino della Scuola Media la festa di fine anno delle  classi III. La festa è iniziata con le testimonianze di ex alunni:  Cantileno Teresa, Zampini Virginia, Nardi Martina, Cristian Brunetti, con trascorsi ognuno diverso dall’altro, ma che alla fine hanno portato avanti i loro progetti e sogni, superando ostacoli che si sono posti davanti con tenacia e volontà. I genitori  hanno preparato ed allestito un grande rinfresco, mentre gli alunni hanno animato la parte musicale della serata.

 

 

 

 

CONCORSO MISSIONE: PAESAGGIO

Le classi III°A, III°C, III°D, III°E, III°F hanno partecipato al concorso del FAI, MISSIONE: PAESAGGIO FAI VIVERE L’ARTICOLO 9 DELLA COSTITUZIONE, presentando, attraverso un manifesto pubblicitario interamente elaborato dagli studenti, un bene culturale del territorio pratese da rivalutare e ristrutturare per essere restituito alla cittadinanza. La partecipazione al concorso s’inserisce all’interno di un percorso multidisciplinare che si pone di perseguire come obiettivo tratto dal curricolo verticale di Cittadinanza e Costituzione dell’Istituto: distinguere alcuni principi fondamentali della Costituzione italiana e collegarli all’esperienza quotidiana. La partecipazione al concorso ha rappresentato infatti l’occasione per coinvolgere gli alunni delle classi terze nella soluzione di un compito di realtà che ha indotto ogni studente ad adoperare le competenze riferibili alle materie Arte e Immagine, Italiano, Storia, Geografia e Tecnologia, acquisite durante tutto il corso di studi della scuola del primo ciclo. Il Video del Progetto

“Si difende ciò che si ama e si ama ciò che si conosce”

Giulia Maria Mozzoni Crespi, Presidente Onoraria FAI

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. Non accetto - maggiori informazioni.

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi